Who

Iroiro è un’associazione culturale giapponese che si impegna nella distribuzione di quella parte del Giappone indicato come Cool Japan. Questo termine è stato coniato dal giornalista Douglas McGray per indicare la forte influenza del Sol Levante sul resto del mondo. In seguito è stato usato in maniera più estesa per unire tutti i campi sottoculturali che compongono la realtà e in parte l’economia dell’arcipelago: Manga, Anime e Videogames prima di tutto.

I più sinceri complimenti, avete appena trovato l’unica riga seria di questa home page.

Iroiro è in verità frutto di una (perfida) idea di un panda rosso, amante del Giappone con un amante giapponese che destino vuole  faccia il traduttore dal giapponese al fiorentino. Codesta, dopo essersi (auto)candidata presidentessa e preso così il potere legisaltivo, giudizario ed esecutivo dell’associazione, brama alla conquista del mondo sfruttando la sua (poco) dolce metà. Il suo scopo è di riunire un gruppo con cui organizzare viaggi per presentare agl stessi amanti del genere quella parte del Giappone che ha segnato la sua adolescenza (ebbene sì, è abbastanza vecchia).

Per fingersi un’associazione culturale organizza quindi corsi ed eventi inerenti alla cultura giapponese, concentrandosi in primo luogo sulla lingua in tutte le sue sfumature più moderne sfruttando le uniche ore libere del suo povero compagno che (ahimè, se le cerca) fa appunto il traduttore di mestiere.

Se da ragazzi (e se lo siete ancora non ci sono problemi eh) avete sognato di sparare razzi dalle vostre mani, di trasformarvi in bellesseme ragazze maggiche, di utilizzare iper poteri con strane combinazioni di gesti più o meno volgari, di volare non solo tra i vostri pensieri, possiamo ufficialmente ritenervi parte della crew per formare una vera e propria famiglia.

Quì chiude il rapporto Iroiro,
Dove il divertimento è professionale.